GALL
ERY

“Bandiera al vento” Banco reception – scultura in cemento e resina – E. Preti

Il banco reception, raffigurazione della bandiera della Croce Rossa che sventola nel vento, è il punto di partenza per la visita al JHD Dunant Hotel.
Simbolo universale di fratellanza e neutralità, è il sigillo del pensiero di Herny Dunant.

L’isola del pensiero – Il critico indigesto

Contenitore di idee è viva sfida ai tradizionali luoghi di fruizione dell’arte. Un diverso approccio estetico alla fruizione dell’opera.
In due parole: contestualizzazione e decostruttivismo.

30 – Attivismo Religioso

Dunant , seguendo la tradizione calvinista della famiglia, aderì formalmente al movimento evangelico all’età di 18 anni. Fu sempre molto attivo a livello religioso e fu membro fin da giovane della Societè d’Aumones che gestiva opere di carità, della l’Union Chretienne de Genève e della YMCA- Young Men’s Christian Association.

10 – Attaccabottone

Dunant era una persona dal forte carisma, dotata di un particolare magnetismo e una spiccata propensione per i rapporti con le persone. Era capace di coinvolgere e rallegrare tutti coloro che entravano in contatto con lui.

38 – Lotta per la sopravvivenza

La forza di due animali in carica l’uno contro l’altro, il feroce scontro per il raggiungimento dell’obbiettivo che determinerà inevitabilmente una sola vittoria. La superiorità non è sancita solo da una maggior forza fisica o dall’astuzia strategica, ma soprattutto dalla determinazione e volontà di sacrificio. Si vuole qui celebrare l’indomita forza di volontà che contraddistinse la figura di Dunant ogni giorno della sua vita nell’affrontare ogni avversità, in Africa prima, ed in Europa poi.

63 – La forza della lumaca

La convinzione nelle proprie idee e la determinazione nell’affermarle trovano in Dunant un uomo dall’instancabile tenacia. Come una lumaca che nel suo lento cammino permea di sé tutto il tragitto percorso, Dunant e la sua idea lentamente si sono radicati e continuano a radicarsi nel mondo intero, perché quando la determinazione è ferma e l’idea è vincente, neanche la forza di gravità può trattenerti.

77 – L’affermazione di un simbolo

Prima vi era solo una convenzione orale tra i combattenti, issare bandiere nere e non sparare in quella direzione, nel tentativo di rispettare i luoghi di soccorso che non erano comunque adeguatamente attrezzati e sufficientemente preparati. Oggi l’emblema della Croce Rossa è simbolo di protezione e neutralità, riconosciuto a livello internazionale; una realtà regolamentata e universalmente riconosciuta, volta al rispetto e alla salvaguardia dei diritti e della vita di ogni singolo essere umano.